Come migliorare il dritto nel tennis

Schermata 2019-12-17 alle 13.11.36

Se ti stai chiedendo come migliorare il dritto nel tennis per aggiungere 25 km/h a questo tuo colpo, allora sei atterrato proprio nel posto giusto e al momento giusto e sai perché?

Perché in questo articolo ti spiegherò i 3 passi principali per colpire un dritto preciso e potente e ridurre del 50% il numero di errori gratuiti in partita.

Interessante come cosa, vero?

La tecnica 'spuntata' del 98% degli appassionati

Devi sapere che la stragrande maggioranza degli appassionati là fuori non hanno un’idea di come migliorare il dritto nel tennis proprio perché hanno iniziato a giocare completamente ‘a caso’ pensando che il tennis sia uno sport facile oppure….

Giocano da molti anni e colpiscono ancora con prese continental e impatti dietro al corpo.

No, così non può funzionare!

I 3 svantaggi di una tecnica 'spuntata'

Puoi capire anche da solo che, giocando con una tecnica scorretta il tuo dritto non può partire così come vorresti e, questo, causa essenzialmente 3 svantaggi principali:

– contrazione muscolare 
– movimento ‘bloccato’ appena dopo l’impatto 
– rischio di frequenti infiammazioni ai tendini e di infortuni ai muscoli 

Oltre a questo, si aggiungono anche altri svantaggi di prestazione che riguardano

– scarsa pesantezza, controllo e profondità di palla
– incremento degli errori non forzati
– poche possibilità di generare vincenti

Come migliorare il dritto nel tennis - Passo #1

Per ovviare a tutto questo il passo #1 che ti consente di ottenere un dritto più potente ed esplosivo è proprio quello dell’attraversamento del braccio di 15 cm. verso l’avanti dopo aver impattato la palla.

Vedi, l’errore più comune di quasi tutti gli appassionati è proprio quello di trasferire la racchetta da una parte all’altra della linea mediana del corpo subito dopo aver colpito la palla eccedendo in rotazione ma generando poca spinta verso l’avanti.

Tutto questo causa un finale ‘corto’ e ‘stretto’ con ampie possibilità di vedere il tuo dritto cadere dentro la metà campo, pieno di rotazione ma senza alcun peso.

Attenzione al 'finale a sciarpa'!

Il finale comunemente definito ‘a sciarpa’ da tutti i maestri è un ottimo finale se eseguito dopo l’attraversamento orizzontale del braccio.

In pratica, l’importanza di spingere verso l’avanti e ‘accompagnare’ ancora il colpo anche dopo aver colpito fa tutta la differenza del mondo tra un dritto pesante e un dritto da ‘mezza tacca’.

Proprio come vedi nella foto, infatti, tutto quello che devi fare è immaginare di avere una serie di 5 palline in successione davanti a te e, partendo dalla prima, infilarle tutte quante spingendo il braccio verso l’avanti dopo aver colpito.

Questo ‘Trucchetto’ che io definisco ‘il gioco dello spiedone’ è fondamentale per attraversare la palla e dare quella pesantezza in più al colpo.

Come migliorare il dritto nel tennis - Passo #2

Il secondo passo che ti consiglio di eseguire per scoprire come migliorare il dritto nel tennis è proprio quello della fissazione oculare.

Infatti, nei dritti moderni tantissimi ricercatori si sono focalizzati sullo studio del visual training (allenamento visivo) per comprendere a fondo l’importanza dell’occhio dominante e delle lateralità.

In pratica, è stato provato che la fissazione oculare migliora di gran lunga le performance del tuo dritto perché permette di mantenere la testa fissa sul colpo e di non ruotare preventivamente il tronco causando scarso controllo di palla.

Infatti, come puoi vedere dalla foto, la testa e lo sguardo sono in linea con l’impatto della palla che è 40 cm. davanti al piede anteriore.
 
Guardare la palla è davvero fondamentale per migliorare il timing e per ottenere una solida postura del tronco.

Come migliorare il dritto nel tennis - Passo #3

Il terzo passo per riuscire finalmente a scoprire come migliorare il dritto nel tennis riguarda l’azione dell’arto non dominante che è sottovalutato dalla maggior parte degli appassionati.

L’ arto non dominante è di fondamentale importanza per garantire l’accumulo di energia elastica durante la unit turn e l’equilibrio del corpo durante la seconda fase di preparazione, di accelerazione, di impatto e di finale.

Accumulo di energia elastica

Arretrando contemporaneamente all’assetto braccio-racchetta, l’arto non dominante porta il mento a toccare la spalla e garantisce la corretta rotazione delle spalle e delle anche creando i presupposti per un angolo di separazione di 30° fondamentale per generare energia sulla palla.

In più, questa azione svolta dall’arto non dominante permette di aumentare il momentum angolare e, quindi, garantisce più sviluppo della rotazione top spin sul colpo.

Ruolo di stabilità e di equilibrio

Dopo aver ‘accompagnato’ la racchetta dietro al corpo generando un accumulo di energia elastica, durante la seconda fase di preparazione e di massima ampiezza, l’arto non dominante si dispone davanti al corpo per garantire stabilità ed equilibrio al proseguo del colpo.

Conclusioni

Molto bene! Anche oggi siamo arrivati al termine di questo articolo dove abbiamo visto insieme davvero tantissime cose interessantissime e soprattutto pratiche per migliorare il tuo dritto sin da subito!

Prima di concludere questo ‘succulento’ articolo volevo dirti che….

* Se vuoi scoprire altri trucchetti o consigli utili per migliorare la tecnica dei tuoi colpi puoi cliccare qui.
*
Se cerchi dei video tutorial semplici e intuitivi per migliorare la tua tecnica del tuo dritto puoi cliccare qui.

Da parte mia ti ringrazio per aver letto questo articolo ‘come migliorare il dritto nel tennis’ e sono certo che, se ti allenerai con questi segreti diventerai un giocatore molto più solido e consistente rispetto a prima!

Se desideri ricevere qualche chiarimento o hai qualche dubbio riguardo questo argomento puoi commentare qui in basso, prometto di risponderti nel più breve tempo possibile!

Nel frattempo ti auguro tutto il meglio e come sempre….

Play Tennis with Passion!

Tiziano 

Vuoi continuare il percorso che hai appena iniziato con me ed il mio team?

PS: se vuoi approfondire il nostro Metodo di Allenamento specifico per appassionati e scoprire quei ‘Trucchetto del Mestiere’ che possono realmente dare la svolta al tuo tennis (e anche al tuo dritto)….

Devi sapere che proprio in questo momento hai la possibilità di iscriverti in anteprima all’iniziativa ‘Il Mese Del Dritto’ dove riceverai davvero una ‘valanga’ di materiale gratuito per migliorare rapidamente la tecnica di questo tuo colpo e battere il tuo rivale storico del circolo in soli 30 giorni.

Ad oggi, centinaia di appassionati che hanno seguito questa iniziativa GRATUITA hanno ottenuto immediatamente risultati straordinari con il proprio tennis, risultati che fino a qualche giorno prima credevano impossibili da realizzare.

Quindi, questa è la tua opportunità più grande.

Se vuoi scoprire come risolvere tutti i tuoi problemi tennistici in un ‘colpo solo’ così come hanno fatto centinaia di appassionati principianti e amatori prima di te non devi fare altro che cliccare la foto qua in basso e inserire il tuo nome e il tuo indirizzo email per ricevere immediatamente il Piano D’Azione GRATIS, Video Corsi, Webinar e tanto, tantissimo altro materiale ancora!

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Tiziano De Tommaso

Tiziano De Tommaso

Ideatore e Fondatore di Tennis Winner Game, il Primo Metodo di Allenamento in Italia specifico per Appassionati

Non andare via a mani vuote....

Prendi Questo Webinar

ESCLUSIVA Formazione Gratuita con Tiziano De Tommaso

100% GRATIS - La prossima sessione si tiene OGGI!